Polline naturale

Oggi parliamo di un alimento che più o meno tutti conosciamo ma che, sfortunatamente, non viene utilizzato così spesso nella nostra vita quotidiana quando invece basterebbe poco per trarne benefici per la nostra salute. Se ne astengano i soggetti allergici !

Ma cos’é in poche parole il polline?

Il polline é un prodotto dell’alveare come la propoli e la pappa reale ma, a differenza di quest’ultimi, non viene elaborato dalle api bensì utilizzato come cibo delle operaie e nella preparazione della pappa reale per l’ape regina.

Le sue proprietà sono tantissime e generalmente note, é infatti un integratore e ricostituente naturale perchè contiene tantissimi micronutrienti che insieme all’alta presenza di vitamina C,  di selenio e di vitamina E, ne rafforzano e stimolano le difese immunitarie e contrastano l’azione invecchiante dei radicali liberi.  E’ un valido aiuto anche per combattere la stanchezza fisica e mentale, per la memoria ma anche per la caduta dei capelli !

Grazie alla presenza di ferro e anche del calcio, é particolarmente indicato nei disturbi della crescita dei bambini, contro la decalcificazione ossea, il  rachitismo, l’anemia, l’anoressia ma anche per la mancanza di appetito.

Dato il suo apporto di carboidrati e lipidi, il polline é usato nel campo dell’attività sportiva perchè é utile per aumentare la resistenza fisica e lo sforzo muscolare e perchè é una  grandissima fonte di proteine  che risultano essere superiori a quelli della carne, del formaggio e delle uova.

Il polline si trova generalmente in commercio nelle erboristerie e anche nei supermercati sotto forma di tavolette oppure in fiale, insieme ad altri prodotti energetici.

Il mio consiglio però é di acquistarlo al naturale.

Il polline venduto in forma naturale si presenta come tante piccolissime palline (granuli) in tonalità di colore giallo.

Il suo sapore é molto accentuato con un retrogusto leggermente amarognolo.

Dove acquistarlo?

Rivolgetevi ai produttori di miele e prodotti dall’alveare, se volete date un’occhiata on line, ne troverete tantissimi !

Per chi abita in Lombardia, per quanto riguarda l’argomento naturale e bio,  non mancate di visitare il sito dell’AIAB Lombardia, l’associazione italiana per l’ agricoltura biologica:

http://www.aiablombardia.it

dove troverete tantissime notizie anche per corsi, seminari e mercatini bio 🙂

Una volta acquistato, come assumerlo?

Prima di tutto il polline non va consumato caldo e quindi non può essere aggiunto nella preparazione di piatti caldi perchè così facendo se ne annienterebbero le proprietà benefiche.

Va consumato al naturale oppure utilizzato nelle portate fredde, la dose quotidiana consigliata è di un cucchiaino al giorno.

Ve ne consiglio l’utilizzo nel latte freddo, nello yogurt (particolarmente indicato per i bambini)  e perchè no al connubio con la frutta e sui dolci freddi (torte, crostate, dolci al cucchiaio ..).

Provate e fatemi sapere ! 🙂 e  se vi sorge qualche dubbio, scrivetemi !!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.