Finalmente l’estate è arrivata e con essa anche la voglia di mare soprattutto in cucina ! 🙂

Quindi vi propongo una ricetta di pesce, semplice e gustosa che ricorda nei suoi aromi la penisola iberica 🙂 Le cozze sono volutamente congelate per poter ridurre i tempi ma     consiglio di comprarle fresche e già pulite e di farle aprire in un tegame con un goccio di olio. Dopodiché potete procedere come da ricetta.

Ingredienti per 4 pp.:

500 gr. Cavatelli Freschi

500 gr. Cozze sgusciate congelate

2 Peperoncini dolci gialli

2 Peperoncini dolci rossi

2 Cucchiai di olive taggiasche dop denocciolate sott’olio

6 pomodorini non troppo maturi

1 spicchio d’aglio in camicia

1 bicchiere di vino bianco secco

q.b. peperoncino essiccato

q.b. olio evo

q.b. prezzemolo fresco tritato

Procedimento:

Mettete l’acqua per la pasta a bollire. Nel frattempo in un largo tegame versate 2 cucchiai da tavola di olio evo, unite il peperoncino essiccato a piacere e lo spicchio d’aglio in camicia.

Quando sfrigola aggiungete le cozze ancora surgelate, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco secco e dopo aver fatto evaporare, abbassate la fiamma e cuocete per 10 minuti circa.

Nel frattempo pulite e tagliate a listarelle i peperoncini e i pomodorini a spicchi. Unite il tutto alle cozze aggiungendo anche le olive. Regolate di sale e portate a cottura per altri 10-12 minuti.

Quando i cavatelli sono cotti, scolateli e aggiungeteli nel tegame con le cozze.

Saltate per 2 minuti, poi spegnete il fuoco e spolverate con il prezzemolo fresco 🙂

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.