I prodotti consigliati settimana del 1 aprile 2019

Bottiglie Flaska e birra Brenta Brau Vienna
Le Flaska e birra Brenta Brau Vienna

E così anche questa settimana è giunta al termine, chissà quali altri prodotti e ricette vedremo settimana prossima 🙂

In questa settimana del 1 aprile 2019, nell’articolo Le Flaska: Bere in salute con stile , abbiamo parlato delle bottiglie Flaska, disponibili sull’e-commerce di Sorgente Natura, il primo negozio on line per il biologico in Italia.

Abbiamo invece abbinato alla ricetta Spaghetti alla carbonara, in occasione del Carbonara Day, la Birra Brenta Brau Vienna del Birrificio Val Rendena, disponibile sull’e-commerce di Eccellenze Del Gusto.

Ecco i dettagli delle Flaska e della Birra Brenta Brau Vienna:

Le Flaska

Flaska bottiglie
Le bottiglie Flaska da Sorgente Natura

Queste bottiglie prodotte dall’Azienda Flaska sono fatte di vetro programmato create tramite una procedura chiamata “TPS” che permette di cambiare la struttura vibrazionale dell’acqua portando benefici sia per la qualità che per la salute.

Le bottiglie Flaska sono disponibili in diverse tipologie e ricoperte da cover in sughero, neoprene, cotone o silicone con vari motivi e disegni e in tre formati, da 500ml, 750ml oppure 300ml : Scopri le Bottiglie Flaska sull’e-commerce di Sorgente Natura

Le mie preferite sono le bottiglie:

Bottiglia Flaska Neo Design Birdy

Flaska Neo Design Birdy:

CLICCA QUI per la scheda tecnica e per acquistarla

Bottiglia Neo design Moonlight

Flaska Neo Design Moonlight:

CLICCA QUI per la scheda tecnica e per acquistarla

e per chi ha dei piccoli amici:

Ciotola in vetro programmato Doggy

Ciotola programmata in vetro Doggy:

CLICCA QUI per la scheda tecnica e per acquistarla

Birra Brenta Brau Vienna:

Abbinata alla ricetta degli Spaghetti alla Carbonara, la birra Brenta Brau Vienna è disponibile sull’e-commerce di Eccellenze Del Gusto:

Birra Brenta Brau Vienna

Brenta Brau Vienna:

Un’ottima birra prodotta secondo lo stile delle “Vienna Lager” a bassa fermentazione, indicata per grigliate di carne, formaggi stagionati e primi piatti con verdure.

CLICCA QUI per la scheda tecnica e per acquistarla su Eccellenze Del Gusto con il codice sconto del 10% CUCINA 10

Quindi non vi rimane che provare le bottiglie Flaska e la Birra Brenta Brau Vienna e farmi sapere se vi sono piaciute e se avete dei prodotti che vorreste vedere e comprare ! 🙂


Spaghetti alla carbonara

Spaghetti alla carbonara
Spaghetti alla carbonara

Gli Spaghetti alla carbonara, la pasta più amata dagli Italiani e non solo 🙂

Un primo piatto di origine laziale, il connubio perfetto tra gusto e semplicità, infatti gli ingredienti sono pochi e di qualità: spaghetti, uova, guanciale, pepe nero e Pecorino Romano. Facilissima da preparare e pronta in 15 minuti 🙂

Io la preparo così:

Ingredienti per 4 pp.:

  • 320 gr. spaghetti
  • 4 tuorli
  • 150 gr. Guanciale
  • 50 gr. Pecorino Romano grattugiato
  • q.b. pepe nero

Procedimento:

Mettete sul fuoco una pentola con acqua salata per gli spaghetti. Nel frattempo tagliate a striscioline il guanciale avendo cura di rimuovere la cotenna.

Mettete a rosolare il guanciale in una padella antiaderente (senza aggiungere assolutamente olio perchè è già di per sé saporito e grasso) e fate cuocere a fiamma media.

Intanto versate gli spaghetti e portate a cottura. Nel frattempo spegnete il guanciale e tenetelo da parte.

Ora separate gli albumi dai tuorli e disponete quest’ultimi in un recipiente capiente. Unite ai tuorli la maggior parte del Pecorino grattugiato e amalgamate bene.

A cottura ultimata, scolate gli spaghetti e versateli nel recipiente dove avete precedentemente amalgamato i tuorli con il Pecorino. Mescolate bene unendo il guanciale e due macinate di pepe nero. Servite e insaporite ogni piatto con il Pecorino grattugiato che avete tenuto da parte.

Se volete aggiungere quel tocco in più, come abbinamento vi consiglio la birra Brenta Brau Vienna del Birrificio Val Rendena:

Birra Brenta Brau Vienna

Brenta Brau Vienna:

Un’ottima birra prodotta secondo lo stile delle “Vienna Lager” a bassa fermentazione, indicata per grigliate di carne, formaggi stagionati e primi piatti con verdure.

CLICCA QUI per la scheda tecnica e per acquistarla su Eccellenze Del Gusto con il codice sconto del 10% CUCINA 10

I prodotti consigliati settimana del 25 marzo 2019

Traiano Bianco Fermo e birra Brenta Brau Weizen

Eccoci con il riepilogo dei prodotti che vi ho consigliato in questa settimana 🙂

Abbiamo iniziato con un vino bianco, il Traiano di Illica Vini proposto nella ricetta della mia cacio e pepe e la birra Brenta Brau Weizen del birrificio Val Rendena abbinata alla ricetta del pollo al curry con riso basmati

Trovate entrambi i prodotti sull’e-commerce di Eccellenze Del Gusto e potete acquistarli con lo sconto del 10% utilizzando il mio codice sconto CUCINA 10 🙂 ovviamente IL CODICE SCONTO è valido anche per gli altri prodotti, quindi non fatevi scappare questa opportunità 🙂

Bene passiamo ai dettagli del vino e della birra 🙂

Traiano Bianco Fermo – Illica Vini

Un ottimo vino bianco biologico, ideale con antipasti a base di formaggi e salumi e con primi piatti. Consigliato anche come aperitivo.

Clicca sul link https://www.eccellenzedelgusto.it/shop/la-selezione/illica/traiano/
per visualizzare la scheda tecnica e per acquistare direttamente con il codice sconto CUCINA 10

Birra Brenta Brau Weizen – Birrificio Val Rendena

Birra Bionda dal sapore fruttato, da gustare con carni bianche, verdure e formaggi freschi. Riconosciuta come Birra dell’Anno 2019 dall’Associazione UNIONBIRRAI e riconoscimento Slow Food “Birra Quotidiana”.

Clicca sul link https://www.eccellenzedelgusto.it/shop/la-selezione/val-rendena/weizen/ per visualizzare la scheda tecnica e per acquistare direttamente con il codice sconto CUCINA 10

E con questo è tutto, come sempre rimanete sintonizzati su questo blog per scoprire le prossime ricette e nuovi gustosi prodotti 🙂


Merluzzo mediterraneo alla birra

Merluzzo

Ingredienti:

600 gr merluzzo in tranci

300 gr pomodorini cherry

150 gr olive nere e verdi denocciolate

1 manciata di capperi dissalati

1 manciata di pinoli

2 bicchieri da tavola di birra (belgian strong ale)

q.b. fumetto di pesce

q.b. farina

q.b. olio evo

q.b. sale

1 pizzico di origano

1 pizzico di dragocello

Preparazione:

Per prima cosa sfilettate i tranci togliendone la pelle e tagliandoli in quadrotti di circa 3/4 cm.

Usate questi “scarti” per preparare il fumetto di pesce (in un pentolino mettete gli scarti di pesce, l’acqua, una carota, prezzemolo fresco, un goccio di olio evo e portate a bollore. Filtrate il tutto e rimettete sul fuoco).

Nel frattempo infarinate i quadrotti di merluzzo e lasciateli un momento da parte.

Prendete i pomodorini lavateli e tagliateli in quattro.

Versate in un tegame 2/3 cucchiai di olio evo e quando é caldo versatevi i pomodorini, i capperi, la manciata di pinoli, le olive, il pizzico di origano e di dragoncello. Salate e fate cuocere a fiamma media.

Nel frattempo scaldate in un tegame l’olio evo e aggiungetevi il merluzzo infarinato.

Fate dorare bene i quadrotti di merluzzo e poi sfumate con i due bicchieri di birra.

Non appena la birra sarà evaporata, versate i pomodorini che stanno cuocendo nella padella.

Abbassate il fuoco, correggete di sale se necessario e aggiungete un poco di fumetto di pesce.

Incoperchiate e fate cuocere per circa quindici minuti facendo attenzione ad aggiungere il fumetto per non far bruciare il merluzzo.

Potete servire disponendo nei piatti di portata una/due fette di pane toscano appena abbrustolito e adagiandovi sopra il merluzzo.

Da accompagnare con la stessa birra usata per sfumare.