Risotto pere e taleggio

Risotto pere e taleggio
Risotto pere e taleggio

Il risotto con pere e taleggio è ideale per una cena romantica oppure per una serata con ospiti ! L’effetto wow sarà assicurato basta abbinarci un vino di ottima qualità 🙂

Passiamo subito agli ingredienti, l’unico accorgimento da usare è utilizzare un taleggio Dop !

Ingredienti per 4 pp.:

250 gr. riso Carnaroli

2 pere Abate medie dimensioni

50 gr. formaggio Taleggio Dop

1 lt. brodo vegetale (preparato in precedenza)

1 bicchiere di vino bianco

1 cipolla bionda media

q.b. burro

q.b prezzemolo fresco

Preparazione:

Iniziate con il pulire e tagliare a dadini le pere e il taleggio e tenete da parte. Affettate anche la cipolla.

Mettete a scaldare il brodo vegetale preparato in precedenza e unite in una casseruola una noce abbondante di burro e soffriggete la cipolla a fuoco medio e quando sarà trasparente unite il riso.

Fate tostare e poi sfumate con il vino bianco.

Appena sarà evaporato l’alcol del vino, bagnate con una mestolata di brodo vegetale caldo e unite le pere tagliate a dadini. Tenete sempre mescolato e aggiungete man mano il brodo fino a cottura del riso (18 minuti).

A cottura ultimata togliete dal fuoco e mantecate il risotto con il taleggio.

Servite spolverizzando il risotto con una manciata di prezzemolo fresco e accompagnate con un ottimo Prosecco di Valdobbiadene 🙂

 

 

 

 

 

 

Annunci

Torta salata Praga e Leerdammer

torta salata

Ingredienti:

1 rotolo pasta brisée già pronta

250 gr. ricotta fresca

250 gr. spinaci gia lessati

120 gr. Parmigiano Reggiano grattuggiato

120 gr. Prosciutto Praga a dadini

100 gr. formaggio Leerdammer a dadini

1 uovo

q.b. sale

q.b. pepe

q.b. burro e Parmigiano Reggiano per la gratinatura

tempo di preparazione: 10 minuti

tempo di cottura: 25 minuti

Preparazione:

Questa é una ricetta semplice e veloce da preparare, ottima anche come piatto unico accompagnata da un’insalatina e da una buona birra. Inoltre é anche un buon modo per far mangiare le verdure ai vostri bimbi senza capricci 🙂

Accendete il forno funzione sopra e sotto (statico) a 220°.

In un contenitore riunite gli spinaci già lessati e strizzati, la ricotta fresca, il Parmigiano Reggiano e l’uovo.

Amalgamate bene ed unitevi i dadini di prosciutto di Praga e di Leerdammer.

Mescolate, salate e pepate.

Srotolate la carta brisée e stendetela in una teglia da crostata direttamente con la sua carta da forno.

Bucherellatela con i rebbi di una forchetta e stendetevi l’impasto.

Disponete sulla superficie qualche fiocco di burro e una spolverizzata di Parmigiano Reggiano.

Tagliate l’eccedenza di carta da forno.

Infornate e fate cuocere per circa 25 minuti fino a quando la torta risulterà dorata 🙂