Un’idea per il menù di Natale e Santo Stefano? Risotto taleggio e radicchio con dadini di Speck

risotto-taleggio-e-radicchio-con-dadini-di-speck

Natale si avvicina e anche l’ansia da prestazione culinaria !!

Eccovi quindi una ricetta semplice ma super buona 🙂 da gustare anche a Santo Stefano se a Natale non volete rinunciare ai classici tortellini in brodo 🙂 Infatti se avanzate un  po’ di brodo di Cappone, lo potete utilizzare per questo ottimo primo !

Non per niente in cucina non si butta via mai niente 🙂

Ingredienti per 6 pp:

360 gr. riso Carnaroli

1 lt. brodo di cappone

mezzo bicchierino di Grappa

80 gr. burro

1 cipolla bionda

80 gr. taleggio dop

70 gr. Speck Kofler tagliato a dadini

200 gr. Radicchio Trevisano

q.b. Parmigiano Reggiano

q.b. sale fino

q.b. pepe nero

Procedimento:

Sbucciate e tagliate finemente la cipolla. Mettete a scaldare il brodo di cappone filtrato.

Mondate e tagliate a listarelle il radicchio trevisano e il taleggio tagliato a tocchetti.

In una casseruola per risotto fate sciogliere 50 gr. di burro e appena sfrigola, unite la cipolla.

Fate imbiondire la cipolla e aggiungete il riso Carnaroli. Tostate a fiamma alta per 2 minuti e sfumate con la grappa, aggiungete una mestolata di brodo e abbassate la fiamma. Unite ora il radicchio e allungate pian piano con il restante brodo. Salate e pepate e portate a cottura (circa 18 minuti).

Nel frattempo che il riso cuoce, fate tostare in una padella antiaderente lo speck.

A 5 minuti dalla cottura, unite al riso lo speck. A cottura ultimata, togliete dal fuoco e amalgamate con il restante burro, il taleggio e due cucchiai di Parmigiano Reggiano.

Facile vero ? 🙂 E se volete, accompagnate con un ottimo Raboso Frizzante di Ornella Molon, Campo di Pietra 🙂

Pronti per Natale ??? 🙂 🙂

 

 

Cannelloni di Natale

Cannelloni di NataleEcco una ricetta classica di Natale, ideale anche per i giorni di festa 🙂

Ingredienti:

1 kg. ragù già pronto

(preparato con 1kg. macinato di manzo, 500 gr. salsiccia fresca, 1 lt brodo di carne, soffritto di cipolla, sedano e carote), sale q.b. pepe q.b. q.b. bacche di ginepro)

500 ml di besciamella già pronta

(preparata con 500 ml latte intero, 50 burro, 50 farina, sale q.b., pepe nero q.b oppure noce moscata q.b.)

300 gr. pasta lasagne fresche sfogliavelo

400 gr. prosciutto cotto arrosto affettato

q.b. formaggio Grana Padano grattugiato

q.b. burro

Preparazione:

Iniziate accendendo il forno statico a 180°.

Imburrate una teglia rettangolare con i bordi alti e stendetevi uno/due mestolate di besciamella.

Prendete la prima sfoglia di pasta e poggiate sulla superficie una fettina di prosciutto cotto arrosto. Adagiatevi un cucchiaio di ragù e un cucchiaio di besciamella. Arrotolate la sfoglia formando così il primo cannellone.

Adagiatelo sul fianco nella teglia e continuate con la preparazione degli altri cannelloni, avendo cura di adagiarli fianco uno con l’altro nella teglia.

Quando avrete completato tutta la teglia, ricoprite la superficie dei cannelloni con la besciamella e con il ragù rimasto.

Completate con qualche fiocchetto di burro e una bella spolverata di formaggio Grana Padano grattugiato.

Infornate per circa 30 minuti e alla fine della cottura fate riposare per 5 minuti a forno spento 🙂

 

 

 

 

 

Fai gli auguri in cucina :-)

FaigliauguriCari amici, ormai manca pochissimo alle feste natalizie e ho pensato che sarebbe stato bello farci gli auguri in maniera simpatica e divertente:

Nasce così “fai gli auguri in cucina” ovvero la possibilità di condividere una foto del vostro piatto natalizio preferito (anche non cucinato da voi) sulla pagina FB del blog https://www.facebook.com/nonsolocucinando, corredato di auguri e dedicato alle persone per voi speciali.

Che dite, vi piace L’idea?

Vi aspetto sulla pagina FB da domenica 21 dicembre al 2 gennaio !

Disclaimer: nonsolocucinando non è responsabile per eventuali contenuti osceni e/o illeciti pubblicati dagli Utenti i quali sono tenuti a non pubblicare nulla di illegittimo, osceno o in alcun modo lesivo di diritti di terzi ed altresì sono tenuti a non pubblicare materiale coperto da copyright senza preventiva autorizzazione da parte dei leggitimi titolari. nonsolocucinando si riserva il diritto di eliminare dalla propria pagina facebook contenuti ritenuti non idonei.