Focaccine Golose

Focaccine golose
Focaccine Golose

Oggi vi propongo questa ricetta sfiziosa, le Focaccine Golose, facili da preparare e tutte da gustare, potete abbinarle a salumi vari e sono ideali come snack oppure come aperitivo con gli amici 🙂

Io ho utilizzato una parte di farina tipo 1 e farina di semola rimacinata ma, se preferite, potete sostituire la farina tipo 1 con la farina 0. La raccomandazione che vi posso dare è quella di seguire i tempi di lievitazione che sono fondamentali per avere delle focaccine morbide 🙂

Ingredienti:

  • 400 gr. farina tipo 1
  • 100 gr. farina di semola rimacinata
  • 200 ml. acqua tiepida
  • 120 ml. latte tiepido
  • 4 cucchiaini da caffè di sale fine
  • 2 cucchiaini di zucchero semolato
  • 1 tazzina di caffè di olio evo
  • 1 bustina lievito di birra disidratato (7 gr.)
  • 1 bicchiere con metĂ  olio evo e acqua
  • q.b. sale grosso

Procedimento:

In un contenitore alto versate le due farine e mescolate per amalgamarle. Unite quindi lo zucchero, il sale e il lievito essiccato. Mescolate ancora e fate un buco al centro della farina. Versate l’olio e poco per volta il latte e l’acqua. Iniziate ad impastare aiutandovi con un mestolo di legno e man mano aggiungete l’acqua. Quando l’impasto inizia ad amalgamarsi utilizzate le mani e rovesciate l’impasto su una spianatoia giĂ  infarinata. Impastate almeno per 10 minuti consecutivi fino ad avere una pasta elastica e morbida. Se mentre impastate nel contenitore, notate che l’impasto è ancora troppo asciutto, potete unire ancora un pochino d’acqua senza esagerare. Dopo aver impastato, formate la classica palla e disponetela in un contenitore leggermente infarinato. Coprite con la pellicola oppure con un canovaccio pulito. Mettete a riposare in un luogo lontano da correnti d’aria (io la dispongo nel forno).

Fate lievitare per due ore fino a quando l’impasto avrĂ  raddoppiato il suo volume.

Al termine della lievitazione, riprendete la pasta e lavoratela un pochino sulla spianatoia infarinata. A questo punto stendete la pasta ottenendo uno spessore di circa 2 cm. Con l’ausilio di un coppa pasta diametro 9 ricavate le focaccine (circa 10). Posizionatele, avendo cura di distanziarle un pochino tra di loro, su una leccarda da forno precedentemente foderata con carta da forno. Coprite con un canovaccio e mettete a riposare per circa 1 ora e mezza in modo che possano continuare a lievitare.

Trascorso il periodo di lievitazione, accendete il forno statico a 220°. Riprendete la leccarda con le focaccine, togliette il canovaccio, e con le dita formate delle fossette sulle focaccine. Spennellatele con l’olio evo e l’acqua e cospargetele con il sale grosso in modo uniforme.

Infornate per 25-30 minuti fino a quando risulteranno dorate, controllate comunque la cottura utilizzando lo stuzzicadenti. Se lo stuzzicadenti esce asciutto (dopo circa 25 minuti) spegnete il forno, fate riposare per 1 minuto e poi sfornatele.

Fatele raffreddare su una gratella e poi gustatele 🙂

Bocconcini di pane al latte 2.0

 

Ingredienti:

100 gr di farina 00

100 gr di farina di semola rimacinata

100 gr di latte

40 gr acqua

7 gr di lievito secco di birra

Una manciatina di sale

Un pizzico di zucchero

Un cucchiaio d’olio evo

Teglia da forno

q.b. carta da forno

q.b. farina

q.b. olio evo

I bocconcini di pane al latte possono essere utilizzati sia in versione dolce che salata, per merende oppure per antipasti e vi potete sbizzarrire nel farcirli come piĂą preferite (nutella, marmellata, salumi vari, salmone affumicato etc.) .

Procedimento:

Mettete in un contenitore la farina 00 e la semola rimacinata setacciata con il lievito, il latte, l’acqua, la manciata di sale, il pizzico di zucchero e il cucchiaio di olio evo.

Mescolate tutti gli ingredienti aiutandovi con un mestolo di legno, poi trasferite sul piano di lavoro infarinato ed impastate a mano fino a formare una palla di pasta soffice ma elastica.

Trasferite la pasta in un contenitore coperta da un canovaccio e  lasciate riposare per almeno un’ora.

Nel mentre che accendete il forno funzione sopra e sotto (statico) a 230°,  riprendete la pasta e fate delle palline che poi andrete a posizionare su una teglia ricoperta con carta da forno spennellata di olio evo.

Quando il forno Ă© caldo, prima di inserire i bocconcini, ricordatevi di appoggiare sul fondo un piccolo contenitore (non in plastica!!) di acqua fredda in modo da creare umiditĂ  per non far seccare troppo i bocconcini.

Cospargete ogni bocconcino con olio evo e una spruzzatina di farina di semola rimacinata ed infornate per circa 15 minuti fino a quando i bocconcini saranno dorati. Toglieteli dal forno e adagiateli su una gratella per farli freddare.

Farciteli come preferite oppure gustateli semplicemente al naturale 🙂

Se preferite servire delle focaccine:

Usate gli stessi ingredienti dei bocconcini e impastate come descritto sopra.

Poi procedete così:

Dopo aver fatto riposare la pasta per almeno un’ora ed aver formato delle palline, adagiatele sulla teglia ricoperta di carta da forno spennellata di olio evo. Mettete a riposare per un’altra ora.

Passato il tempo di riposo, i bocconcini di pasta risulteranno lievitati ulteriormente e avranno l’aspetto di focaccine.

Cospargete ogni focaccina con olio evo e una spruzzata di farina di semola rimacinata ed infornate (inserendo il contenitore d’acqua fredda) per circa 15 minuti fino a quando le focaccine saranno dorate 🙂