Fagottini di lonza di suino con prosciutto toscano e condimento ai fichi De Nigris

fagottini-di-maiale-con-condimento-ai-fichi

Finalmente svelata la ricetta con l’ingrediente segreto … Fagottini di lonza di suino con prosciutto toscano e il condimento con aceto balsamico di Modena IGP ai fichi di De Nigris !! 🙂

Con questa ricetta ho voluto rivisitare un piatto storico della cucina regionale, Prosciutto e Fichi, utilizzando la tagliata di lonza di suino, il prosciutto toscano e ovviamente il condimento con aceto balsamico ai fichi di De Nigris ! Ho ampliamente parlato dell’Acetificio De Nigris e se volete scoprire di più, leggete il mio articolo pubblicato nella categoria Condimenti e Recensioni https://nonsolocucinando.com/2017/01/27/de-nigris-1889-leccellenza-dellaceto-balsamico/

Ma passiamo alla ricetta !

Ingredienti per 6 pp.:

Condimento aceto balsamico ai fichi De Nigris

18 fettine di tagliata di lonza di suino

350 gr. Robiola fresca

200 gr. Prosciutto Toscano

mezzo bicchiere di vino bianco

300 ml brodo di verdure

1 mazzetto erba cipollina  fresca

36 fili di erba cipollina per la chiusura dei fagottini

1 mazzetto di Coriandolo fresco

2 mele verdi

40 gr. burro

q.b. olio evo

q.b. sale fino

Procedimento:

In un contenitore capiente amalgamate la robiola con un pizzico di sale, l’erba cipollina tagliata a tocchetti e il coriandolo fresco tritato. (tenete un po’ di coriandolo tritato per la guarnitura finale).

Pulite le mele, sbucciatele e tagliatele a fettine sottili.

Su un tagliere, prendete una fetta di lonza di suino, adagiatevi sulla superficie una fetta di prosciutto toscano, cospargete con la crema di Robiola e 2 fette di mele. Arrotolate la fetta di carne su stessa formando un rotolino. Fermate i fagottini con due fili di erba cipollina.

Procedete così per tutte le fette di lonza di suino 🙂

Nel frattempo preparate il brodo di verdure e portate a bollore.

In un tegame fate sciogliere il burro e il filo d’olio evo. Quando sfrigola unite i fagottini e fate rosolare da tutti i lati con molta delicatezza. Sfumate con il vino bianco e dopo aver fatto evaporare l’alcol, abbassate la fiamma, salate e pepate.

Fate cuocere per circa 20 minuti avendo cura di unire qualche mestolata di brodo per non fare attaccare e bruciare i fagottini.

Negli ultimi cinque minuti scoperchiate e portate a cottura.

Guarnite i fagottini con una spolverata di coriandolo tritato e con il sublime condimento ai fichi De Nigris 🙂 Potete accompagnare con verdure cotte (fagiolini, cipolline in agrodolce …) e un ottimo vino Rosato di Bolgheri ! 🙂 🙂

 

 

Lonza di maiale al latte

lonza-di-maiale

Una ricetta per una domenica speciale, insieme alla famiglia e agli amici !

Questo arrosto è molto delicato e potete servirlo accompagnato con patate al forno oppure con purè di patate per i più piccini. La salsa può essere invece aromatizzata con la senape per arricchirne il sapore 🙂

Pronti ? 🙂

Ingredienti per 6 pp.:

1.2 Kg. di Lonza di maiale

500 ml. latte intero fresco

50 gr. burro (40 gr. per la lonza e 10 gr. per la salsa)

2 cucchiai olio evo

mezzo cucchiaino da caffè di senape di Digione Maille

q.b. farina 0

q.b. sale grosso

q.b. pepe  nero

4 foglioline salvia fresca

Procedimento:

In una pentola abbastanza capiente e dai bordi alti, fate sfrigolare il burro insieme all’olio e le foglioline di salvia.

Nel frattempo infarinate leggermente la lonza e adagiatela nella pentola facendola arrostire da tutti i lati a fiamma alta. Sfumate quindi con un poco di latte e dopo qualche minuto abbassate la fiamma. Insaporite con il sale grosso e il pepe ed aggiungete il restante latte.

Fate sobbollire a fiamma bassa senza incoperchiare per circa 1 ora e 15 minuti avendo cura di girare ogni tanto l’arrosto.

Quando l’arrosto è cotto, spegnete la fiamma e fate risposare. Nel frattempo filtrate, con l’aiuto di un colino, il fondo di cottura in un pentolino. Accendete la fiamma, unite i 10 gr. di burro e se preferite anche mezzo cucchiaino da caffè di senape di Digione Maille.

Emulsionate la salsa per 5 minuti, poi spegnete il fuoco e versatela in una salsiera.

Tagliate ora la lonza a fette e disponetele sul piatto di portata 🙂 🙂