Antipasti natalizi di polenta

Antipasti di polenta

antipasti natalizi di polenta

E come anticipato eccovi la ricetta degli antipasti di polenta da presentare in tavola nei giorni di festa 🙂 Io li ho preparati con polenta pronta in 8 minuti e farciti a scelta tra Gorgonzola, Ricotta e erba cipollina e la classica salsa di pomodoro, origano e sottiletta Parmareggio! Certo super veloci da preparare e proprio per questo zero sbattimento in più del necessario 🙂 Potete farcirli anche con pomodoro e mozzarella, Robiola e tonno insomma nessun limite alla fantasia e al gusto !

Con la quantità degli ingredienti di questa ricetta avrete 9 tortini di polenta quindi se dovete prepararne di più, aumentate le quantità ma tenete conto delle proporzioni tra acqua e farina di mais riportate sulla confezione della polenta.

 Ingredienti:

270 gr. farina di mais – polenta Valsugana

1 lt. acqua

100 gr. Gorgonzola Igor

3 sottilette Parmareggio

100 gr. ricotta

1 mazzetto erba cipollina fresca

3 gherigli di noci

3 cucchiai da tavola di salsa di pomodoro

q.b. origano essiccato

q.b. Parmigiano Reggiano grattugiato

q.b. sale grosso

Procedimento:

Iniziate con il preparare la polenta. Versate il litro di acqua in una pentola antiaderente. Salate e portate a bollore. Versate quindi a pioggia la farina di mais continuando a mescolare con una frusta fino a cottura (8 minuti).

come fare la polenta
preparare la polenta

Spegnete e versate la polenta in una teglia precedentemente rivestita con carta da forno. Livellate bene tenendo uno spessore di circa 2 cm. e fate raffreddare del tutto. Prendete quindi il coppapasta tondo da 6 cm di diametro e ricavate i dischetti di polenta.

usate il coppapasta

Ora prendete gli altri ingredienti e iniziate a farcire i 9 dischetti di polenta 🙂

Preparate i primi tre con il Gorgonzola e chiudete con i rispettivi 3 dischetti di polenta e poggiate su ognuno un gheriglio di noce.  Poi passate a farcire gli altri tre dischetti di polenta con la Ricotta mischiata con l’erba cipollina affettata e chiudete con i loro coperchi di polenta. Fate quindi gli ultimi tre antipasti, versando su ognuno un pochino di salsa di pomodoro, un pizzico di origano e il tondo di sottiletta Parmareggio, anch’esso ricavato con lo stesso coppapasta che avete utilizzato per fare i dischetti. Spolverizzate con un pizzico di Parmigiano grattugiato.

farcitura dei dischetti di polenta
farcitura dei dischetti di polenta

Ed ora l’ultimo passaggio 🙂

Disponete quindi gli antipasti su una teglia rivestita con carta da forno e infornate per 15 minuti a 180 ventilato:

disporre antipasti su teglia per infornare
disporre su una teglia gli antipasti da infornare

Ed eccoli qui ! 🙂

antipasti di polenta
Antipasti di polenta farciti

Un consiglio: se preferite potete prepararli il pomeriggio per la sera, riporli in frigorifero e poi infornarli per la cottura 🙂 Questo è anche un espediente per utilizzare la polenta avanzata ! Fatemi sapere se vi è piaciuta questa ricetta e come preferireste farcirli 🙂

 

 

 

 

 

 

Maltagliati con crema di gorgonzola e noci

Maltagliati con crema di gorgonzola e noci
Maltagliati con crema di gorgonzola e noci

E’ vero per questioni di tempo e di praticità solitamente la pasta fatta in casa la prepariamo nelle grandi occasioni come a Natale oppure a Pasqua ma a volte basta veramente poco per creare un primo piatto ricco di sapori e di gran gusto. 🙂

Quindi se volete stupire con un primo piatto super “slurposo” armatevi di spianatoia, mattarello e rotellina oppure delle vostra macchina per stendere la pasta 🙂 Io solitamente la preparo a mano perché è un ottimo antistress ! 🙂

Passiamo agli ingredienti e alla preparazione:

Ingredienti per 4 pp.:

Per la pasta:

200 gr. Farina tipo 1 Molino Grassi

50 gr. Farina di semola rimacinata di grano duro La Molisana

150 ml. acqua

Un pizzico di sale grosso

Per la salsa di gorgonzola:

3 etti Gorgonzola Dop dolce

200 ml panna liquida

40 gr. burro

16 gherigli di noci + 8 gherigli di noci per la guarnitura

q.b. olio evo

q.b. sale

Preparazione:

In un contenitore setacciate le due farine insieme al pizzico di sale grosso.

Iniziate a versare pian piano l’acqua e impastate. Trasferite l’impasto sulla spianatoia infarinata e lavorate in modo da avere una pasta morbida. Fate la solita palla e lasciate riposare un 10 minuti. Nel frattempo mettete l’acqua a bollire per la pasta. Riprendete la palla di pasta e iniziate a stenderla con il mattarello, la pasta deve essere sottile, non spessa perché in cottura tenderà a crescere.

Prendete la rotellina e divertitevi a ritagliate i “maltagliati”. Con la rotella eseguite delle listarelle e poi tagliate in diagonale in modo da avere dei piccoli rombi. Lasciate riposare per un attimo i maltagliati e preparate la salsa al Gorgonzola.

In un saltapasta fate scaldare il burro, unite il Gorgonzola tagliato a tocchetti e sempre mescolando aggiungete la panna e i gherigli di noci. Aggiustate di sale e abbassate la fiamma. Versate un filo d’olio nell’acqua salata in ebollizione e versatevi i maltagliati. Ci vorranno 3 minuti, quando salgono a galla sono pronti. Scolate i maltagliati con una schiumarola e disponeteli con delicatezza nella crema di Gorgonzola. Fate saltare e spegnete.

Fate riposare 2/3 minuti e poi impiattate decorando ogni piatto con 2 gherigli di noci 🙂

 

 

 

 

 

Gli Scuri: i biscotti da meditazione :-)

gli-scuri

Eccola la ricetta ! me l’avete richiesta in tanti e finalmente eccoci qui 🙂

Questi biscotti sono di grano saraceno e non sono adatti ai più piccini perché sono amari ma sono la gioia dei più grandi ! ogni tanto coccolarci un po’ non guasta !!

Sono indicati per dopo cena con un ottimo Passito oppure con un bel bicchierino di vino chinato, a voi la scelta 🙂

Pronti ?

Ingredienti:

200 gr. farina di grano saraceno

100 gr. di nocciole passate nel mixer

100 gr. di gherigli di noci passati nel mixer

180 gr. burro a pomata

80 gr. ottimo cacao amaro in polvere (io uso il Van Houten)

100 gr. zucchero di canna

1 tazzina caffè amaro espresso

1 pizzico di sale fino

Procedimento:

In un contenitore capiente setacciate la farina di grano saraceno e il cacao in polvere.

Unite anche il pizzico di sale, le noci e le nocciole passate nel mixer e lo zucchero.

Aggiungete il burro a pomata e impastate, versando anche il caffè freddo.

Ponete l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata con la farina di grano saraceno.

Impastate e formate la classica palla. Fate riposare per 10 minuti e nel frattempo accendete il forno funzione ventilato a 180 °.

Con un mattarello stendete l’impasto con uno spessore di circa 1 cm e ricavate dei cerchi con l’utilizzo di un coppa pasta di diametro 5 cm.

Foderate la leccarda con carta da forno e disponetevi i biscotti e spolveratene la superficie con un pizzico di zucchero di canna.

Infornate per circa 15/17 minuti.

A fine cottura, disponeteli su una gratella a raffreddare. Et voilà 🙂

Pronti per l’assaggio ?! 🙂