Antipasti natalizi di polenta

Antipasti di polenta

antipasti natalizi di polenta

E come anticipato eccovi la ricetta degli antipasti di polenta da presentare in tavola nei giorni di festa 🙂 Io li ho preparati con polenta pronta in 8 minuti e farciti a scelta tra Gorgonzola, Ricotta e erba cipollina e la classica salsa di pomodoro, origano e sottiletta Parmareggio! Certo super veloci da preparare e proprio per questo zero sbattimento in più del necessario 🙂 Potete farcirli anche con pomodoro e mozzarella, Robiola e tonno insomma nessun limite alla fantasia e al gusto !

Con la quantità degli ingredienti di questa ricetta avrete 9 tortini di polenta quindi se dovete prepararne di più, aumentate le quantità ma tenete conto delle proporzioni tra acqua e farina di mais riportate sulla confezione della polenta.

 Ingredienti:

270 gr. farina di mais – polenta Valsugana

1 lt. acqua

100 gr. Gorgonzola Igor

3 sottilette Parmareggio

100 gr. ricotta

1 mazzetto erba cipollina fresca

3 gherigli di noci

3 cucchiai da tavola di salsa di pomodoro

q.b. origano essiccato

q.b. Parmigiano Reggiano grattugiato

q.b. sale grosso

Procedimento:

Iniziate con il preparare la polenta. Versate il litro di acqua in una pentola antiaderente. Salate e portate a bollore. Versate quindi a pioggia la farina di mais continuando a mescolare con una frusta fino a cottura (8 minuti).

come fare la polenta
preparare la polenta

Spegnete e versate la polenta in una teglia precedentemente rivestita con carta da forno. Livellate bene tenendo uno spessore di circa 2 cm. e fate raffreddare del tutto. Prendete quindi il coppapasta tondo da 6 cm di diametro e ricavate i dischetti di polenta.

usate il coppapasta

Ora prendete gli altri ingredienti e iniziate a farcire i 9 dischetti di polenta 🙂

Preparate i primi tre con il Gorgonzola e chiudete con i rispettivi 3 dischetti di polenta e poggiate su ognuno un gheriglio di noce.  Poi passate a farcire gli altri tre dischetti di polenta con la Ricotta mischiata con l’erba cipollina affettata e chiudete con i loro coperchi di polenta. Fate quindi gli ultimi tre antipasti, versando su ognuno un pochino di salsa di pomodoro, un pizzico di origano e il tondo di sottiletta Parmareggio, anch’esso ricavato con lo stesso coppapasta che avete utilizzato per fare i dischetti. Spolverizzate con un pizzico di Parmigiano grattugiato.

farcitura dei dischetti di polenta
farcitura dei dischetti di polenta

Ed ora l’ultimo passaggio 🙂

Disponete quindi gli antipasti su una teglia rivestita con carta da forno e infornate per 15 minuti a 180 ventilato:

disporre antipasti su teglia per infornare
disporre su una teglia gli antipasti da infornare

Ed eccoli qui ! 🙂

antipasti di polenta
Antipasti di polenta farciti

Un consiglio: se preferite potete prepararli il pomeriggio per la sera, riporli in frigorifero e poi infornarli per la cottura 🙂 Questo è anche un espediente per utilizzare la polenta avanzata ! Fatemi sapere se vi è piaciuta questa ricetta e come preferireste farcirli 🙂

 

 

 

 

 

 

Tranci di tonno aromatizzati

Oggi prepariamo una ricetta a base di pesce 🙂

Ottimo per i regimi dietetici, salutare e gustoso.

E non solo, facile da preparare 🙂

Tranci di tonno aromatizzati

Ingredienti per 4 persone:

4 tranci di tonno freschissimo spessore 2 cm. circa

spezie/erbe miste:

rosmarino

erbe di Provenza

origano

coriandolo

q.b. olio evo

q.b. sale grosso

Preparazione:

Oliate con un filo d’olio evo la griglia e mettetela sul fuoco per farla scaldare bene.

Nel frattempo tritate tutti gli aromi e disponeteli su un piatto.

Prendete i tranci di tonno e passateli da entrambe le parti negli aromi.

Disponete i tranci di tonno sulla griglia e fate cuocere per 1 minuto circa per parte.

Impiattate ed aggiungete un pizzico di sale grosso e un filo d’olio evo su ogni trancio.

Servite con una bella insalatina di lattughino e pomodori sardi 🙂

 

 

Merluzzo mediterraneo alla birra

Merluzzo

Ingredienti:

600 gr merluzzo in tranci

300 gr pomodorini cherry

150 gr olive nere e verdi denocciolate

1 manciata di capperi dissalati

1 manciata di pinoli

2 bicchieri da tavola di birra (belgian strong ale)

q.b. fumetto di pesce

q.b. farina

q.b. olio evo

q.b. sale

1 pizzico di origano

1 pizzico di dragocello

Preparazione:

Per prima cosa sfilettate i tranci togliendone la pelle e tagliandoli in quadrotti di circa 3/4 cm.

Usate questi “scarti” per preparare il fumetto di pesce (in un pentolino mettete gli scarti di pesce, l’acqua, una carota, prezzemolo fresco, un goccio di olio evo e portate a bollore. Filtrate il tutto e rimettete sul fuoco).

Nel frattempo infarinate i quadrotti di merluzzo e lasciateli un momento da parte.

Prendete i pomodorini lavateli e tagliateli in quattro.

Versate in un tegame 2/3 cucchiai di olio evo e quando é caldo versatevi i pomodorini, i capperi, la manciata di pinoli, le olive, il pizzico di origano e di dragoncello. Salate e fate cuocere a fiamma media.

Nel frattempo scaldate in un tegame l’olio evo e aggiungetevi il merluzzo infarinato.

Fate dorare bene i quadrotti di merluzzo e poi sfumate con i due bicchieri di birra.

Non appena la birra sarà evaporata, versate i pomodorini che stanno cuocendo nella padella.

Abbassate il fuoco, correggete di sale se necessario e aggiungete un poco di fumetto di pesce.

Incoperchiate e fate cuocere per circa quindici minuti facendo attenzione ad aggiungere il fumetto per non far bruciare il merluzzo.

Potete servire disponendo nei piatti di portata una/due fette di pane toscano appena abbrustolito e adagiandovi sopra il merluzzo.

Da accompagnare con la stessa birra usata per sfumare.