Gnocchetti di patate, bieta ed erbette con condimento primavera

Uno tira l’altro … eh si ! oggi vi propongo un primo piatto facile da preparare e con un risultato squisito 🙂

Si tratta di gnocchi di patate fatti in casa con bieta ed erbette con condimento primavera 🙂

Pronti ? 🙂

Ingredienti x 6 p. (per gli gnocchi):

700 gr. patate

400 gr. bieta ed erbette in foglia

250 gr. farina 0

1 cucchiaio da tavola di olio evo

q.b. sale

Ingredienti (per il condimento primavera):

250 gr. pomodori datterini

80 gr. olive nere e verdi denocciolate

1 manciata di capperi dissalati

1 manciata di pinoli

11 foglie di basilico

1 spicchio d’aglio in camicia

2 cucchiai da tavola di olio evo

1/2 bicchiere da tavola di vino bianco

Ricotta salata

q.b. sale

q.b. pepe

Preparazione:

Mettete a bollire le patate con la buccia in una casseruola per circa 30 minuti.

Fate la stessa operazione per la bieta e le erbette cuocendole per circa 20 minuti.

Quando le patate e le erbette saranno cotte, scolatele e fatele raffreddare.

Sbucciate poi le patate e schiacciatele nel passapatate.

Prendete la bieta e le erbette e tagliuzzatele con un coltello.

Riunite le patate e le erbette in un recipiente insieme alla farina, il cucchiaio di olio evo ed il pizzico di sale.

Iniziate ad impastare con un mestolo, poi trasferite tutto su una spianatoia ed impastate a mano.

L’impasto sarĂ  molto morbido quindi tenete infarinata la spianatoia e formate una palla.

Avvolgete la palla con la pellicola e fatela riposare per 15 minuti in luogo fresco.

Nel frattempo iniziate a preparare il condimento primavera:

Tagliate a rondelline le olive nere e verdi e i datterini a metĂ .

In un saltapasta aggiungete due cucchiai di olio evo con l’aglio in camicia.

Appena l’aglio soffrigge unite le olive, i capperi e la manciata di pinoli.

Nel frattempo mettete a bollire l’acqua salata per la cottura dei gnocchetti.

Riprendete la pasta dei gnocchetti e formate con le mani dei cordoncini di 1 cm. circa di spessore.

Ricavate dei gnocchetti di 2 cm. circa di lunghezza e schiacciateli leggermente con i rebbi di una forchettina.

Disponeteli man mano su un vassoio infarinato.

Tornate al condimento e sfumate con mezzo bicchiere da tavola di vino bianco.

Aggiungete quindi 5 foglie di basilico tagliuzzate, i pomodorini datterini e togliete lo spicchio d’aglio.

Le rimanenti foglie di basilico serviranno per la guarnizione.

Aggiustate di sale e pepe ed abbassate la fiamma.

Il condimento sarĂ  pronto quando i datterini saranno morbidi.

Buttate i gnocchetti nell’acqua che bolle e appena salgono a galla, disponeteli man mano nel condimento.

Spegnete, mescolate con cura ed impiattate con un filo d’olio evo, una leggera spolverizzata di ricotta salata e qualche fogliolina di basilico.

Farfalle Tricolore

farfalle tricolore

Ingredienti per 4 persone:

380 gr. farfalle

zucchine gr. 400

gamberetti giĂ  sgusciati e puliti gr. 400

pomodori ciliegino gr. 300

1 manciata di pinoli

1 spolverata di drangocello

vino bianco per sfumare

1 spicchio d’aglio in camicia

q.b. sale

q.b. pepe

q.b. olio evo

q.b. pecorino toscano gratuggiato

Preparazione:

Mettete l’acqua per la pasta a bollire e in un’altra pentola l’acqua per i gamberetti.

Nel frattempo tagliate le zucchine a rondelle e i pomodorini a metĂ  e mettete da parte.

Non appena l’acqua salata bolle, buttate i gamberetti a bollire per circa 4 minuti.

Nel frattempo buttate anche le farfalle.

In un saltapasta aggiungete un cucchiaio d’olio evo e uno spicchio d’aglio in camicia.

Appena soffrigge, unite le zucchine e fate saltare per due minuti a fuoco vivo.

Nel frattempo scolate i gamberetti e teneteli da parte.

Sfumate le zucchine con mezzo bicchiere di vino bianco ed aggiungete la manciata di pinoli.

Abbassate la fiamma a fuoco medio basso ed aggiungete un mestolino dell’acqua di cottura delle farfalle.

Togliete l’aglio in camicia, salate, pepate ed unite un poco di dragoncello.

Unite a questo punto i pomodorini e fate cuocere.

Due minuti prima di scolare le farfalle aggiungete i gamberetti alle zucchine e pomodorini.

Scolate le farfalle e fatele saltare insieme alle zucchine, i gamberetti ed i pomodorini a fuoco vivo per un minuto circa, unendo un cucchiaio da tavola di olio evo.

Spegnete e  servite con una buona dose di pecorino toscano 🙂